Cervia, la città del sale e delle terme

Cervia, oltre ad essere conosciuta come località balneare, è famosa anche per le saline e le terme, luogo ideale per la cura del corpo e il relax.

Le Saline

Prima che si convertisse al turismo, Cervia fondava le sue fortune sul sale. Sulle millenarie saline che attiravano qui commercianti di tutto il Mediterraneo.
Oggi, pur essendosi convertita al turismo, Cervia non ha dimenticato le sue origini, dando grande rilievo al suo legame con l’oro bianco, il sale.

I magazzini del sale, dislocati al centro della località, sono la vivente testimonianza di questa vocazione alla produzione e vendita dell’oro bianco. Le saline oggi non svolgono più la funzione di un tempo, anche se l’oro di bianco cervese è ancora gettonatissimo in cucina e tavola. L’area delle saline, aperta ai turisti in determinati orari, è totalmente protetta e ospita migliaia di uccelli, fra cui fenicotteri, avvocette e gabbiani corallini.

Le Terme

Dal sale e fanghi delle saline si ricava anche la “materia prima” delle Terme di Cervia – Milano Marittima.
Un centro all’avanguardia nelle cure delle patologie osteoarticolari e otorinolaringoiatriche che utilizza appunto l’acqua salsobromodica dei fanghi per il vostro benessere psico-fisico.
Inoltre, le Terme sono circondate dalla bellezza della pineta, altro tratto distintivo di questa località della riviera.